Istituto Santa Margherita

La casa di riposo nel Centro di Roma

Per informazioni e prenotazioni chiama 065750955

Un'unica retta comprensiva di tutti i servizi

Un'unica retta comprensiva di tutti i servizi

Personale qualificato laico e religioso

Personale qualificato laico e religioso

Due ettari di parco privato al centro della città

Due ettari di parco privato al centro della città

A meno di 500 metri dalla metro “Circo Massimo”

A meno di 500 metri dalla metro “Circo Massimo”

Struttura pubblica convenzionata

Struttura pubblica convenzionata

L'Istituto Santa Margherita

Nel centro della Citta Eterna in prossimità delle famose Terme di Caracalla, all’interno di un’antica villa medievale completamente ristrutturata, immersa nel verde di un grandissimo parco privato, l’Istituto offre il soggiorno perfetto per anziani autosufficienti di qualsiasi età.

  • Camere singole
  • Camere doppie
  • 2600 mq dedicati ai servizi offerti
  • 2 ettari di parco verde attrezzato
  • Ampie sale ricreative
  • Sala musica e biblioteca
  • Pensione completa garantita da primaria multinazionale del settore
  • Visite del medico di base
  • Servizio infermeria
  • Fisiochinesiterapia e riabilitazione
  • Lavanderia
  • Barbiere e parrucchiere
Home

Retta bassa e fissa sempre!

Stanza doppia € 32

RETTA GIORNALIERA TUTTO INCLUSO

Sistemazion in confortevole camera con bagno.

PRENOTA ORA
Stanza singola € 39

RETTA GIORNALIERA TUTTO INCLUSO

Sistemazione in camera singola con bagno privato.

prenota ora
Stanza singola grande € 45

RETTA GIORNALIERA TUTTO INCLUSO

Sistemazione in camera grande, con vista e bagno privato.

prenota ora

STRUTTURA E PARCO

STANZA SINGOLA
SALA RICREATIVA
CHIOSTRO
STANZA DOPPIA
SALA DEL PRANZO
CORTILE INTERNO
STANZA SINGOLA GRANDE
CORTILE INTERNO
FONTANA
Home

Contattaci ora Per info o prenotazioni
Chiamaci 06 57 50 955 o compila il form

La struttura è autorizzata al funzionamento ai sensi della Legge Regionale del Lazio n. 41/2003 e convenzionata con i servizi sociali di Roma Capitale e degli altri Comuni per l’erogazione del contributo retta in favore dei soggetti meno abbienti.